Apre a Roma la Zacapa ROOM


Add to Flipboard Magazine.

La temporary lounge dedicata al prezioso rum del Guatemala, da scoprire in abbinamento al dessert creato dalla pastry chef Loretta Fanella

Inaugura a Roma, a pochi passi da piazza Navona e da Palazzo Madama, la Zacapa ROOM, salotto temporaneo in cui scoprire Zacapa – il rum guatemalteco ‘invecchiato sopra le nuvole’, da molti esperti considerato tra i migliori al mondo – e degustarlo in abbinamento al dolce creato da una delle interpreti più stimate dell’alta pasticceria contemporanea. Dal 13 al 23 aprile, in Piazza delle Cinque Lune, uno spazio dedicato alle eccellenze da gustare, in cui trascorrere un dopo cena tra amici o partecipare ad un’approfondita degustazione guidata di rum e cioccolato.

Rum da consumo rigorosamente liscio e – come tutti i distillati scuri pregiati – tradizionalmente nel dopo pasto, per la sua complessità aromatica e morbidezza, Zacapa è ideale anche in accompagnamento a piatti dolci, con cui presenta grandi affinità.

Un’esperienza straordinariamente appagante, in grado di compiacere anche i palati più esigenti. Ogni sera, infatti, alla Zacapa ROOM si può gustare il dessert appositamente ideato da Loretta Fanella – talento di fama internazionale, che negli anni è stata Pastry Chef a fianco di nomi quali Carlo Cracco, Ferran e Albert Adrià e all’Enoteca Pinchiorri di Firenze.

La Zacapa ROOM arriva nella capitale dopo le felici edizioni di Torino e di Milano. Lo spazio romano è aperto tutti i giorni dalle 15.30 alle 24. Ogni giorno, è possibile scoprire i tre rum della gamma – Zacapa 23, 23 Etiqueta Negra e XO – e partecipare a degustazioni didattiche di rum e cioccolato Venchi, guidate dal Brand Ambassador Zacapa; i posti possono essere prenotati all’indirizzo www.rumzacapa.it.

Elegante e dal décor esclusivo, la Zacapa ROOM è un ambiente elegante e rilassante, articolato in diverse sale. Gli ospiti sono accolti in uno spazio total black, impreziosito da dettagli in oro, che si compone di un’area lounge e di una sala dedicata alle degustazioni didattiche. Gli allestimenti evocano gli elementi distintivi di Zacapa: dalle pareti realizzate con i fusti di canna da zucchero (il cui puro succo concentrato, il ‘miel virgen’, è l’ingrediente principale di Zacapa), alle fotografie che ne raccontano i luoghi e la lavorazione (come ‘la casa sobre las nubes’, sugli altopiani guatemaltechi, dove matura Zacapa), un processo in cui si intrecciano tradizione, autenticità e devozione. Le vetrine su strada ospitano le inconfondibili bottiglie, rese ancora più preziose dagli espositori in foglia d’oro.

IL DESSERT di LORETTA FANELLA

Il viola della viola è il dessert creato da Loretta Fanella per accompagnare Zacapa XO, il rum più prezioso e complesso della gamma.

Il piatto si compone di muffin di cioccolato bianco, mirtilli e violetta candita, accompagnati da mirtilli freschi e da un cremoso preparato con yogurt, mirtilli e violetta candita; il tutto decorato da petali freschi di violetta e foglioline di menta.

Delicato ed elegante, Il viola della viola è frutto dello straordinario ingegno della Chef, che, ispirata dalla sapienza e dalla passione di Lorena Vásquez – la Maestra Mezcladora e responsabile della produzione di Zacapa, – ha saputo dar vita ad una creazione unica. Il risultato è un dolce realizzato principalmente per affinità, che ripropone nel piatto tutta la raffinatezza e l’equilibrio di Zacapa XO: la leggerezza dello yogurt che insegue la cremosità del rum, i mirtilli che sottolineano il gusto di frutti rossi, il cioccolato bianco che richiama ed accentua le note di cioccolato del rum. Infine la menta, che, per la sua freschezza, bilancia e contrasta un abbinamento estremamente armonico.

Dessert dalla spiccata nota floreale che deve il suo nome al colore dominante del piatto e all‘inconsueto utilizzo del fiore, Il viola della viola è una suggestiva evocazione di una fioritura primaverile. Un piatto che ben rappresenta l’approccio di Loretta Fanella al mondo della pasticceria da alta ristorazione, in cui un’instancabile inventiva si accompagna ad una tecnica perfetta, sapendo infondere ai piatti una dose di magia e suggestione.



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati