Ginnastica per il viso


Add to Flipboard Magazine.

Un’alternativa radicale alla chirurgia plastica e a ogni possibile tentazione di botox e interventi invasivi. Un lifting semplice e naturale, che si può fare da soli ogni giorno, grazie all’esperienza e ai consigli di una grande esperta.

Questa tecnica porterà frutti inaspettati.

La pelle è l’organo più importante del corpo umano. Viva, è al tempo stesso forte e fragile. Forte per le sue dimensioni, la sua capacità di rigenerarsi, la sua morbidezza, la sua elasticità; ma anche vulnerabile alle aggressioni esterne, al sole, all’alcol, al fumo, alla disidratazione, al rilassamento muscolare e, chiaramente, al tempo che passa.

Le rughe si formano se la pelle non è sostenuta dalle fibre muscolari, ma con la ginnastica per il viso è possibile rinforzare i muscoli nei luoghi sensibili, là dove tendono a formarsi. Adeguatamente preparata e stimolata, la pelle sarà più ricettiva alle vostre cure, così beneficerete anche dei trattamenti prescritti dal vostro dermatologo o di quelli prodigati negli istituti di bellezza.

Ed è proprio l’autrice Catherine Pez, con le foto che la ritraggono, a insegnarci passo dopo passo come ottenere un bel viso tonico ed espressivo come il suo.

Sono sufficienti cinque minuti al giorno, la mattina a casa vostra o ancora in auto fermi al semaforo oppure in qualunque momento della giornata. Non sono necessari né attrezzi ingombranti né trattamenti costosi o rischiosi. Lavoriamo semplicemente con i muscoli che costituiscono l’architettura del viso, quelli di cui la natura ci ha dotati.

Questo metodo garantisce grandi benefici nel modo più naturale. E un migliore sostegno dei muscoli donerà luminosità, affinerà la grana e permetterà di ricostruire il viso là dove la pelle cominciava a irrigidirsi, comportando un rassodamento del viso a qualsiasi età.

Pagine 96 – Prezzo 12,90 €
ISBN 978 88 7106 658 5



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati