“Provato per voi” Labbra da baciare


Add to Flipboard Magazine.

A parte quelle che non si truccano mai ogni donna ha un cosmetico preferito, del quale non potrebbe mai fare a meno, quello che la fa sentire più bella e più sicura, che valorizza un aspetto del suo volto in maniera inequivocabile. Nel mio caso sono una vera e propria ‘addicted’ del lucidalabbra anche prima che tornasse prepotentemente di moda. Il rossetto è troppo impegnativo, va steso correttamente, trovare il colore che sta bene non è facile e il rischio errore fatale è sempre in agguato. Il lucidalabbra invece è fresco, illumina tutto il volto in un attimo e ora grazie alla tecnologia la maggior parte delle formule sono anche trattanti. Last but not least risulta abbastanza difficile ‘cannare’ clamorosamente la tinta che è sempre in sottofondo.

Per indossare al meglio il lipgloss però è necessario che le labbra siano sempre morbide e idratate, risultato che si ottiene con una applicazione regolare di burro di cacao. Ne esistono decine se non centinaia di tipi ma io sono una fervente tradizionalista e quindi uso il Labello Soft Rosè, morbidissimo e dalla buona tenuta (non posso applicarlo ogni cinque minuti). Per nutrire la delicata zona del vermiglio e prevenire la formazione delle minuscole rughette intorno alle labbra da un paio d’anni utilizzo un prodotto eccezionale, Fillast lips di Sinchroline, un preparato idratante, nutriente e rimpolpante che può essere usato anche come base per il rossetto. Lo adoro, l’unico limite è che dura troppo poco, 3,8 ml a me durano circa 1 o 2 mesi. L’effetto filler è immediato e le labbra assumono un aspetto turgido senza la sensazione di pizzicore che danno alcuni prodotti a base di peperoncino (capsicum) che rivelarsi fastidiosa.

Se l’evento è importante mi concedo un trucco più raffinato e scelgo un rossetto, che svolga però una azione trattante e la mia ultima passione è la nuova gamma di rossetti Lipstick Filler di Estetil che contengono olio di argan, la preziosa vitamina E e un complesso brevettato Maxilip che aumenta il volume delle labbra e ne definisce il disegno, utile nel caso di chi abbia le labbra sottili ma non voglia usare un filler iniettivo. Lo stick ha un colore che si stende ottimamente e lascia le labbra morbide mentre racchiude al centro un cuore di gel idratante con un fattore di protezione solare SPF 15. Poche persone sanno infatti che anche le labbra possono scottarsi e in questi giorni in cui i raggi solari non sembrano volerci dare tregua un prodotto così completo è estremamente utile.

Per ultimo il mio prodotto preferito, il mio must, quello a cui difficilmente potrò più rinunciare, il Lipgloss Idra-volume sempre di Estetil. Una texture avvolgente in 8 tonalità (io sono una fan del rosa n.3) che mi ha conquistata per il delicato profumo che evoca qualcosa della mia infanzia e che mi ha catturata a livello cerebrale. Un delicato profumo che mi lascia una duratura sensazione di freschezza. La tenuta, al contrario di altri gloss, è ottima, anche un paio d’ore e soprattutto ha una densità ideale che gli permette di non sbavare o strabordare, lo applichi e rimane esattamente dove deve stare. Una breve nota per chi va al mare, in montagna o trascorre una giornata all’aria aperta, il contorno labbra è delicato e invecchia prima che altre zone del viso quindi non lesinate l’applicazione di uno stick solare ad alta protezione, direi anche 50, io tengo in borsa e lo uso anche come base in città, lo stick extra-large Barié Sun di Uriage, la famosa linea francese meglio nota per l’acqua termale. Adatto anche al contorno occhi è resistente all’acqua e il suo colore delicatamente rosato lo rende adatto anche come base per il lipgloss. A questo punto le vostre labbra saranno giovani, belle e irresistibili.

Johann Rossi Mason



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati