Scuola di cucina al Castello del Nero


Add to Flipboard Magazine.

Lavorare in una cucina professionale a fianco di un grande chef, seguire i suoi consigli e magari anche apprendere qualche segreto è il sogno di tutti gli appassionati di cucina e di aspiranti chef. Per principianti, ma anche per chi è già esperto, il Castello del Nero Hotel&Spa – tipico esempio di residenza signorile della campagna Toscana del XII secolo nel cuore del Chianti, convertito in un resort di lusso – propone corsi di cucina ad hoc per imparare a preparare alcune specialità della cucina toscana, dai primi piatti ai dolci tipici.

Lo Chef Giovanni Luca di Pirro – romagnolo di nascita, abruzzese di origini e toscano di adozione – da poco arrivato a dirigere la cucina del Ristorante La Torre del Castello del Nero, indosserà il ‘toque’ da maestro per insegnare agli aspiranti chef come si prepara un vero pranzo toscano.
Si inizierà con la preparazione di una sfoglia a ‘regola d’arte’: mani in pasta per combinare e mixare tutti gli ingredienti. Occorrerà poi sfoderare le proprie doti di precisione per il taglio a mano delle  tagliatelle e per la ‘chiusura’ e guarnizione di ravioli a base di ricotta e spinaci. Per condire il tutto, gli
allievi saranno messi alla prova con la preparazione di un sublime ragù di carne Chianina. E per completare un tradizionale menù toscano, non poteva mancare il brasato cucinato ovviamente in un buon Chianti.
Per gli amanti del pesce una cooking class è tutta incentrata sui sapori di mare: gamberi in ‘guazzetto’ e branzino all’Isolana, questi i due piatti da portare in tavola. Si chiuderà poi in ‘dolcezza’ con gli inimitabili cantucci toscani.
E, dopo tanta fatica, tutti a tavola a gustare il guadagnato pranzo!
Alla lezione di cucina si abbina poi l’opportunità di vivere un soggiorno indimenticabile, nel relax e nella pace della campagna toscana, immersi nel lusso e nella raffinatezza del Castello e della tenuta circostante.

“Cooking Class “
€ 170 a persona a scelta tra
– ‘A tutta pasta’: ravioli di ricotta e spinaci, tagliatelle, ragù di Chianina, cantucci
– ‘Menù Toscano’: tagliatelle, ragù di Chianina, brasato, cantucci
– ‘A tutto pesce’: gamberi in guazzetto, branzino all’Isolana, cantucci