Fuochi e Vortici Siciliani


Add to Flipboard Magazine.

Giunge a Siracusa Andrea Chisesi che inaugurerà la personale dal titolo “Fuochi e Vortici Siciliani”, promossa dal Comune di Siracusa, Giovedi 20 Settembre alle ore 18, presso la Galleria Civica d’Arte Contemporanea Montevergini, Via Santa Lucia alla Badia, 1 .

Andrea Chisesi è stato invitato a partecipare agli eventi più importanti del panorama dell’arte contemporanea, come la Biennale di Venezia, la Collettiva “Pelle di donna “ presso la Triennale di Milano e la Zucchi Collection 2012, dove già nell’edizione precedente è stato tra gli artisti più apprezzati dalla critica. Nato a Roma nel 1972, dopo aver frequentato il Liceo Artistico e la Facoltà di Architettura di Milano, città in cui vive dall’età di tre anni, Andrea Chisesi intraprende la professione di fotografo specializzandosi nel settore della moda e del ritratto. 

Grandi personalità dello spettacolo e della cultura internazionale vengono da lui ritratti: Harvey Keitel, Robbie Williams, Ken Follet, James Ellroy, Gianmarco Tognazzi, Vinicio Capossela, Rutger Hauer, Steven Tyler, Murray Abrham, Kasia Smutniak, Ornella Muti, Anna Valle, Anna Falchi, Belen Rodriguez e molti altri. Parallelamente alla fotografia trova nella pittura un elemento distintivo della sua ricca personalità artistica. Gallerie d’arte e Case d’asta gli richiedono continuamente nuove opere da esporre in mostre personali e collettive. 16 anni di ricerca pittorica, un tempo e uno spazio di osservazione evolutiva, personale ed artistica. Pittura e Fotografia: questi i linguaggi alla base dell’arte di Andrea Chisesi.Due tecniche assai diverse che nella sua opera si fondono aumentandone la forza espressiva. Esse vengono messe a confronto e sperimentate, l’immagine reale fusa con quella immaginaria, con processi dalla struttura variabile: un’ opera interamente pittorica viene fotografata, elaborata digitalmente, stampata su tela e nuovamente dipinta, oppure una fotografia viene elaborata, stampata su tela e su questa poi l’artista dipinge.

Da qui la nascita dei due filoni espressivi e tecnici: i vortici e le fusioni.

I vortici sono costellati da particolari pittorici che nascondono o portano in primo piano il micro ed il macro mondo del colore dell’artista: rappresentano il momento creativo ed espressivo del pittore che si lascia sedurre dalla materia senza apparentemente nessun soggetto figurativo, ma che in realtà diventa creatura, dimensione, attimo.

Nelle fusioni, invece, il soggetto si sposa con la pittura che spesso non è solo preparazione, ma completamento e disgregamento della stessa. Celebre il progetto Icone in cui Volutamente l’artista nasconde parti del viso o del corpo enfatizzando la disgregazione impalpabile dell’anima del soggetto, l’erosione che l’uomo durante il suo viaggio della vita subisce, donando all’immagine una bellezza immortale ed onirica.

La mostra di Andrea Chisesi, con piu’ di 150 opere esposte tra disegni  e pitture,  rimarrà aperta presso la Galleria Montevergini,  dal 20 Settembre al 7 Ottobre 2012, tutti i giorni,  10,00>13,00- 16,00>20,00. Ingresso gratuito.



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati