Social media Week


Add to Flipboard Magazine.

Social media Week  si terrà a Torino,  24-28 settembre 2012.  Si tratta di un grande evento internazionale che si terrà in contemporanea in 14 città del mondo: Barcellona, Berlino, Bogotà, Chicago, Glasgow, Hong Kong, Jeddah, Londra, Los Angeles, San Paolo, Seoul, Shanghai, Vancouver e, appunto, Torino. 

Social Media Week è la più grande manifestazione a livello globale sullo stato dell’arte dei social media e della comunicazione digitale. La manifestazione, che si svolge contemporaneamente in oltre una decina di grandi metropoli mondiali per due volte l’anno, a febbraio e settembre, ha come obiettivo l’esplorazione dell’impatto sociale, culturale ed economico dei nuovi media dalle professioni – nella loro globalità, non solo quelle derivanti dall’economia digitale – agli ambiti di produzione del sapere, dalla produzione industriale al tempo libero.

 

Negli ultimi cinque anni il fenomeno dei social media ha fatto maturare, sia tra gli addetti ai lavori sia tra i normali fruitori, la convinzione che sia in atto una fase di radicale cambiamento del modo di vivere e relazionarsi. Oggi la mutazione è in atto: nei prossimi tre anni saranno oltre 3 miliardi le persone connesse tra di loro grazie alle nuove tecnologie del web sociale e mobile, una cifra che supera di tre volte la quantità attuale di persone che già ora usa la rete per condividere, collaborare, informarsi e lavorare.

 

Social Media Week ha come mission prioritaria aiutare persone e organizzazioni nella fase di  conoscenza e adozione delle nuove tecnologie, in modo ampio, senza esclusioni e consentendo alle persone di imparare e condividere, partendo dalle idee e da tre concetti chiave:

 

  • collaborazione
  • contenuti
  • conversazioni

 

Si tratta di tre pilastri su cui l’economia della conoscenza e della partecipazione creata negli ultimi anni dai social media ha consentito di creare nuovi strumenti, nuove comunità e soprattutto un miglioramento evidente e tangibile dei sistemi di comunicazione precedenti, anche di tipo digitale, verso nuove forme più mature di scambio delle idee, contenuti e competenze, in grado di cambiare in modo concreto stili di vita e metodi di lavoro, in tutti gli ambiti.

Il tema del 2012 è Empowering Change through Collaboration – Dare forza al cambiamento attraverso la collaborazione. I social media sono uno degli strumenti principali del cambiamento non solo delle regole e dei processi produttivi, ma anche e soprattutto di quelli decisionali e afferiscono al processo di creazione di una nuova opinione pubblica e una nuova “identità” globale, più consapevole e attiva.

 



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati