Carnevale a Venezia. Feste esclusive celebrano l’amore e omaggiano i più grandi musicisti


Add to Flipboard Magazine.

A Venezia nel periodo di Carnevale ne succedono davvero di tutti i colori.  Gente  disposta a spendere qualsiasi cifra pare che non manchi, soprattutto turisti stranieri che per una notte vogliono vivere atmosfere e luoghi d’altri tempi.

Tra le feste più esclusive

DANIELIAl “Danieli”  la festa inizia  venerdì, primo febbraio, alle 17.  Si può partecipare tassativamente in costume. Esperti di danza saranno il fulcro della festa, infatti insegneranno i passi base del minuetto e dei balli del 1700.  Verranno serviti cioccolata calda e dolcetti. Costo 100 euro.

 

 

 

IL-BALLO-DEL-DOGE-2013-.-Il-Ballo-in-Maschera-più-esclusivo-del-Carnevale-di-VeneziaIl più glamour è indubbiamente il Ballo del Doge che si terrà sabato 2 febbraio alle 20,30 a Palazzo Pisani Moretta, per partecipare è tassativamente obbligatorio maschera e costume.  Bravissima Antonia Sautter che oltre ad essere l’organizzatrice dell’ormai noto Ballo,  produce abiti meravigliosi, decisamente fedeli a quelli di un tempo persino nelle stoffe e nei pizzi. Curatissimi in ogni particolare anche gli accessori, preziosissimi accessori.

images

Quest’anno chi vuole partecipare al Ballo del Doge è agevolato da un’offerta imperdibile. Infatti il biglietto VIP + il costume costa solo 900 euro. Certo la scenografia è grandiosa e anche la cena è davvero straordinaria. Peccato che da giorni sia  esaurita questa opzione ma rimangono altre chance. Infatti è possibile partecipare al Ballo del Doge senza il costume compreso nel prezzo, a sole 800 euro.  Ma è anche possibile dimezzare i costi entrando dopo cena, per la modica cifra di 400 euro.

 

Immagine2“E’ tutta questione di amore” è il tema scelto per la serata del 9 Febbraio che si aprirà alle 20,30. La celebrazione dell’amore in tutte le sue forme non ha prezzo. Infatti Il Vip ticket costa nientemeno che 1700 euro, il biglietto intero che permette l’ingresso alle 21,30 costa 1400 euro e a sole 700 euro troverete il ticket per l’ingresso alle 23 per il dopo cena.

 

Immagine3Premesso tutto ciò, in quanto testimone di una delle edizioni passate, devo ammettere che la scenografia data dal luogo stesso, dalle maschere che attendono gli ospiti che arrivano in barca, e dai meravigliosi costumi, fa un certo effetto indubbiamente. D’altra parte si dice che sia tra le dieci feste più belle del mondo.

 

ImmagineTutto è crollato però, davanti al gusto amaro dell’ineleganza, della non conoscenza dell’arte del ricevere, del non far sentire gli ospiti a loro agio, della mancanza di attenzioni dovute, il personale addetto era gentile ma inesperto e disorientato, insomma di quel sapore meramente commerciale in grado di demolire qualsiasi tentativo di rendere “unica” una festa, la mancanza di quella dote più che mai rara chiamata classe che è l’unico vero ingrediente che fa la differenza.  Immagine5Molti partecipanti erano stranieri, tedeschi, svizzeri, inglesi, nei loro volti si leggeva lo smarrimento, non sapevano dove stare e che fare, non un posto dove potersi sedere ma soffocati tra centinaia di invitati e scenografie ripetitive e per nulla coinvolgenti.  Gli ospiti “nostrani” commentavano con toni tra il deluso e lo scherzoso, forse pensando all’investimento fatto per partecipare a questa festa e,  come sempre gli italiani sanno fare,  ridono per non piangere.

 

Ma andiamo avanti nel citare altre feste.

PAPAFAVA Omaggio a Wolfan Amadeus Mozart. A Palazzo Pesaro Papafava alle 21 del 2 Febbraio, interamente illuminato dalla sola luce di migliaia di candele, si terrà una cena di gala, seguita da una delle più belle opere di Mozart: il Don Giovanni.

Costo della serata 350 euro. E’ obbligatorio il costume e la maschera.

 

GALEONEUna notte sul Galeone Veneziano

L’occasione per vivere la notte più pazza dell’anno nell’atmosfera raffinata e affascinante del galeone veneziano. Dopo il brindisi con l’equipaggio il galeone inizia a navigare verso le isole di Murano, Burano e Torcello. Il Gran buffet di Carnevale verrà preparato sul ponte  Il prezzo da pagare per partecipare è di 75 euro.

 

 

Feste per tutti i gusti insomma. L’elenco completo con possibilità di prenotazione lo potete trovare qui http://www.venice-carnival-italy.com/