Mostra fotografica “Islanda – Il fascino estremo del Nord”


Add to Flipboard Magazine.

ISLANDALa città di Vigevano si fa teatro di un’esposizione fotografica di grande suggestione dal titolo “Islanda – il fascino estremo del Nord” patrocinata dal Comune di Vigevano, dall’Ambasciata d’Islanda di Parigi e dal Consolato Onorario d’Islanda di Milano. Gli aspetti naturali e spettacolari dell’Islanda vengono proposti in tutte le proprie forme per stimolare e coinvolgere l’attenzione del visitatore. Ne scaturisce un percorso unico e travolgente risultato di un lavoro appassionato e instancabile svolto dal fotografo Massimo Lupìdi. Con la famosa immagine scattata presso una centrale geotermale islandese, Lupìdi è stato l’unico fotografo europeo a vincere il premio “Focus on Your World“ organizzato dalle Nazioni Unite nel 1992, in occasione della Conferenza mondiale sull’Ambiente. La mostra, costituita da 40 pannelli fotografici di alta qualità e 4 pannelli testuali realizzati dal Laboratorio Professionale PHOTOREC dotato delle più alte tecnologie di stampa, rappresenta una selezione delle immagini di Lupìdi. Sono inclusi anche gli scatti prodotti durante il workshop fotografico effettuato nel settembre 2011 con Fabio Cappai, Luigi Grossi, Carmelo Torrisi, Aldo Gandolfi e Beniamino Novo.

Ad ospitare questo viaggio nelle terre del Nord è la sala espositiva del Castello di Vigevano lungo la nuova Strada Sotterranea che scorre sotto la Strada Coperta. Il percorso mostra prevede anche, in una sala attigua, la proiezione di numero 4 audiovisivi promozionali in DVD in non stop a mezzo di videoproiettore digitale nei giorni di sabato e festivi. Sono previsti anche spazi a disposizione della casa editrice IPERBOREA, specializzata in letteratura del Nord Europa e di TERRE POLARI, operatore turistico specializzato in viaggi avventura, crociere in Artide ed Antartide, spedizioni estreme.

La mostra, che verrà inaugurata il 20 aprile alle ore 16.00, è aperta dal 20 aprile al 5 maggio 2013 e osserva i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 17 alle 19, il sabato e i festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.