Figue de Vigne: la nuova Eau Fraîche di Caudalie


Add to Flipboard Magazine.

Figue De Vigne Il ricordo delle domeniche d’estate trascorse sull’isola La Lande, nella Garonna dove prospera un fico ultracentenario che fiancheggia la vigna e dove, sotto la sua ombra, l’aria è più fresca che altrove e i suoi aromi si sposano e si amplificano con quelli dei vitigni e dei grappoli, è rimasto indelebile nella memoria di Mathilde Thomas, creatrice di Caudalie. Mathilde ha sempre avuto il profondo desiderio di poter un giorno tradurre in profumo tutte le sensazioni procurate da questo luogo protetto.  Ecco la storia di Figue de Vigne, nato dalla creatività del celebre naso Françoise Caron:  Françoise – illustre firma di tante celebrità olfattive – compone il bouquet della  nuova acqua(concentrazione al 7%) con ceste di agrumi colme di arance, mandarini, bergamotti e un tocco di coriandolo per le note di testa. Accordo di fico dal sapore di spesse  foglie lattiginose, leggermente aspre e fresche,  rosa di Bulgaria, e buccia di pesca per le note di cuore. Quindi il cedro bianco, dal buon aroma legnoso. Poi muschi e riverberi di vetiver e, all’improvviso, il cardamomo.

In vendita a partire da maggio 2013 in farmacia e parafarmacia

 



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati