Una notte al museo


Add to Flipboard Magazine.

pompeiNon è solo il titolo di una divertente commedia con Ben Stiller, è anche il nome della nuova iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Ogni ultimo sabato del mese, fino alla fine dell’anno, i musei più famosi d’Italia saranno aperti ai visitatori dalle 20 alle 24. Anche le aree archeologiche statali saranno coinvolte nell’apertura serale, ma solo fino al mese di settembre 2013. Lo scopo di questa bella iniziativa, realizzata in collaborazione con la Direzione per la Valorizzazione, è di rendere la cultura disponibile a tutti, regalando ai turisti che visitano il nostro Paese un’esperienza singolare.  “Una notte al museo” ci uniforma agli standard europei e “intende richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza di questi luoghi”- dice Massimo Bray, Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Tra i musei più famosi che si potranno visitare sotto le stelle ci saranno: la Galleria dell’Accademia di Firenze, il Museo di Palazzo Ducale di Mantova,  la Pinacoteca di Brera a Milano, la Galleria d’Arte antica e il Palazzo Massimo di Roma, le Gallerie dell’Accademia di Venezia e il Museo Archeologico di Torino. Se siete appassionati di siti archeologici non perdete l’occasione di visitare l’Area Archeologica di Villa Adriana a Tivoli o di fare una piacevole passeggiata all’esterno dell’Area archeologica in Via delle Ginestre a Pompei o dell’Area archeologica di Ercolano



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati