Inverno in musica al Badrutt’s di St. Moritz


Add to Flipboard Magazine.

Tre appuntamenti d’eccezione per chi ama la classica, il pop e la dance: il  »Badrutt’s Palace Music Festival« dedicato a Beethoven (23 – 25.01), la serata di Robert Hodgson, ex Supertramp (30.01) e il St. Moritz Music Summit (13 – 15.03)

Orchester_LR

Grande musica e divertimento al Badrutt’s Palace: il leggendario hotel di St. Moritz propone per la seconda parte della stagione invernale tre appuntamenti musicali di impronta differente, per il piacere di appassionati e neofiti.

Dal 23 al 25 gennaio si terrà la seconda edizione  del »Badrutt’s Palace Music Festival«, a cura dell’orchestra Sinfonia Amadei e del direttore Lukas Christian Reinitzer, dedicata interamente all’opera di Ludwig van Beethoven. Nelle sue esecuzioni, il duo Sinfonia Amadei si ripromette di avvicinarsi il più possibile alla musica scritta e ascoltata da Beethoven e dai suoi contemporanei: dinamica, viva, espressiva ed eccezionalmente armonica. Per questo i musicisti, diplomati in studi di musica classica, si esibiscono con strumenti d’epoca – arte nella quale si sono specializzati. In programma durante il week end musicale vi sono alcuni fra i più celebri concerti per pianoforte, sinfonie e romanze per violino dello straordinario compositore tedesco. “Dopo aver presentato il lavoro di Mozart nel corso della première del Badrutt’s Palace Music Festival, la scorsa estate, ci dedichiamo ora a Ludwig van Beethoven, la cui musica è rivoluzionaria nel ritmo, metricamente vivace e caratterizzata da toni a tratti drammatici” ha commentato il direttore Lukas Christian Reinitzer “per questo l’edizione invernale del festival promette di essere un vero e proprio inno al ritmo”. Il festival, che si terrà nella Ballroom del Badrutt’s Palace Hotel, è aperto ad ospiti e residenti*.

La musica dei Supertramp ha unito e unisce ancora generazioni di padri e figli. Il prossimo 30 gennaio Roger Hodgson, compositore e cantautore, artefice di molte grandi hit della band, si esibirà al Badrutt’s Palace Hotel per una serata d’eccezione all’interno della rassegna In Concert@badruttspalace. Indimenticabili fra i suoi successi sono «Breakfast in America», «The Logical Song», «Give a Little Bit», «It’s Raining Again», «Fool’s Overture», e molti altri. In una recensione di un concerto di Hodgson presso la Royal Albert Hall il Times London ha scritto che „vi sono pochi cantanti che si possono riconoscere dalle prime note di una canzone, ma Hodgson è fra questi.

Come ex cantante e compositore dei  Supertramp la sua voce è inconfondibile, così come lo sono le musiche dei suoi primi hit”. La serata si terrà nella Ballroom del Badrutt’s Palace Hotel a partire dalle ore 19.00*.

Quando le giornate si fanno più lunghe e la primavera si avvicina, la musica si diffonde anche sulle piste. Dal 13 al 15 marzo avrà luogo il secondo St. Moritz Music Summit, festival dedicato alla musica elettronica dance. I migliori DJ del mondo si esibiranno a 2.500 metri d’altezza per la gioia degli sciatori, e non solo, con eventi e appuntamenti fino al pomeriggio. La sera, dopo i tradizionali après ski,  si continua a festeggiare in diversi locali di St. Moritz tra cui il leggendario King’s Club del Badrutt’s Palace Hotel, il nightclub più famoso dell’Engadina e il primo ad essere stato aperto in Svizzera



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati