Stile nuovo dal cuore antico per la casa di campagna


Add to Flipboard Magazine.

^C187D448134D2E8515306EEB8EE4019A9315CE4F3100ABC203^pimgpsh_fullsize_distr

Connubio tra elementi di arredo rustici e moderni, in un avvincente dialogo tra presente e passato. È la nuova tendenza per la casa e il giardino di campagna, che sarà rappresentata da una cinquantina di espositori selezionati nel Salone Vivere La Casa in Campagna dal 27 al 29 marzo al Centro Fiera del Garda a Montichiari (Brescia), nel Padiglione 7 della Fiera di Vita in Campagna. Una rassegna di soluzioni di stile a prezzi vantaggiosi per rendere più belli, accoglienti, confortevoli, funzionali e “sostenibili” l’abitazione e lo spazio verde degli italiani che prediligono un rapporto diretto con la natura e che, nel tempo libero, si dedicano all’agricoltura amatoriale.

Connotato da un layout espositivo in stile campestre, che punta l’attenzione sui colori vivaci della natura, il Salone Vivere La Casa in Campagna presenterà mobili antichi e rustici d’epoca, arredi per interni ed esterni, oggetti in ferro battuto, in ottone, in pietra. Si potranno anche ammirare tessuti artigianali, stampe e dipinti, oggetti di uso comune o più raffinati che raccontano la storia della vita rurale di un tempo. In primo piano soluzioni “shabby chic”, in cui l’antico viene reinterpretato con cromie e particolari moderni per dare un tocco molto personale all’arredamento. Il trend punta su una fusione di stili, come sarà ben rappresentato nell’installazione di 200 mq di una sezione di casa di campagna, in cui soluzioni di antiquariato saranno coniugate a tocchi moderni. Ampia la rassegna di ceramiche, piatti, vasi e attrezzature, ma anche di elementi di arredo per rendere unico il giardino, come verande, gazebo, panchine e illuminotecnica. Una piccola sezione sarà inoltre dedicata ad abiti e accessori vintage in un elegante stile “country”, con mantelli, cappelli, borse in paglia e degli Anni Cinquanta e antichi elementi per andare a cavallo. Uno sguardo al passato con un’ottica rivolta al futuro: ampio spazio sarà infatti dedicato ai prodotti per la casa frutto delle nuove tecnologie, come caldaie di ultima generazione, caminetti che, alle linee estetiche di grande armonia, uniscono capacità di riscaldamento estremamente efficienti, ecc.

Nutrito il panorama di corsi tematici gratuiti gestiti dai collaboratori della rivista Vivere La Casa in Campagna e da aziende specializzate, oltre a colloqui individuali con esperti su temi attuali e di particolare interesse: dall’efficienza energetica e il riscaldamento domestico con legna, pellet, cippato alle ristrutturazioni, dalla manutenzione di pavimenti esterni in cotto e in legno alle decorazioni e composizioni floreali. Tra le particolarità: i corsi di decoupage, per realizzare targhe “shabby”, per risanare le mura, restaurare cornici o di tinteggiatura di tessuti e filati con le piante. Tutte occasioni per imparare a concretizzare con le proprie mani originali realizzazioni che arricchiscono con un tocco unico gli ambienti della propria casa di campagna

 

Informazioni utili: Fiera di Vita in Campagna (27-29 marzo 2015 – Centro Fiera del Garda a Montichiari-Brescia). Orario continuato di apertura al pubblico, dalle 9.30 alle 18. Ingresso: 12 Euro (gratuito per i ragazzi fino a 12 anni). Ingresso scontato utilizzando i coupon scaricabili dal sito Internet www.vitaincampagna/lafiera (6 Euro anziché 12 il 27 e il 28 marzo; 9 Euro anziché 12 il 29 marzo).



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati