Un regalo tutto da mangiare


Add to Flipboard Magazine.

Tante “buone” idee da mettere sotto l’albero: dai corsi di cucina ai vasetti di marmellata, dall’innovativa padella all’olio d’oliva ad una cena in castello. Per Natale, parenti e amici… si prendono per la gola!

Golosi, vegetariani, amanti del vino o, semplicemente, della buona cucina. Chi non ha, tra amici e parenti, almeno una persona che corrisponde a questa descrizione? Nel periodo delle feste è una bella fortuna: con loro si sa sempre cosa mettere sotto l’albero. Per chi è indeciso, tuttavia, ecco alcune idee, a partire da 13 euro, per soddisfare i loro gusti. Anche quelli dei più esigenti.

L_olivilla_017

 

L_famiglia_1L’innovativa padella all’olio d’oliva

Ad una prima occhiata potrebbe sembrare una normale pentola e invece Olivilla, prodotta dalla storica azienda Illa di Noceto (PR) è addirittura brevettata (oltre che totalmente Made in Italy). E’ la prima ed unica padella, infatti, realizzata con rivestimento naturalmente antiaderente all’olio d’oliva. Il regalo perfetto per le amiche che amano mettersi ai fornelli ma stanno sempre attente alla linea, perché per cucinare con Olivilla non serve aggiungere grassi né oli; perfetto per gli amici sensibili all’Ambiente perché è ecologica e, con il fondo alto 4,5 mm, permette una riduzione dei tempi di cottura e il risparmio energetico; perfetto per i pigri o gli amici senza lavastoviglie, perché semplicissima da pulire. Ideale per tutti: perché permette di cucinare in modo sano (il rivestimento non contiene metalli pesanti) esaltando il sapore dei cibi.

 

Marmellate_natalizie_2015Il goloso kit di marmellate

Solo frutta e verdura fresca, qualche spezia e i segreti delle ricette della nonna. Nascono così, senza coloranti, additivi né conservanti, le conserve di Happy Mama: una perfetta idea regalo, genuina e naturale per i più golosi. Tra marmellate, salse, chutney e confetture, ce n’è davvero per tutti i gusti: pere e cioccolato, ciliegia e cannella, kiwi  zenzero, arancia noci. E ancora la “Marmellata del sonnambulo”, per veri golosi, a base di banane, mele, caffè e cioccolata fondente, ottima a merenda ma anche per la preparazione di torte; nella “Strudel”, invece, è il tradizionale ripieno del dolce altoatesino che viene lavorato e trasformato in una deliziosa confettura. E poi mostarde, composte, dolci o salate, a base di originali mix di frutta e ortaggi. Troppe? Nessun problema. Per gli indecisi il laboratorio culinario di Bibbiano (RE) propone un delizioso kit di assaggi di “Salse per formaggi & Confetture”, che comprende 4 vasetti (da 43 grammi l’uno) a scelta, confezionati in un astuccio dorato e decorati con nastrini in stoffa. E’ anche possibile richiedere ricette personalizzate. Prezzi a partire da 13 euro.

 

Castello_di_PetroiaUna cena in Castello

Farina, uova, zafferano, briciole di tartufo e materie prime freschissime, provenienti dalle campagne umbre, per impastare gnocchi, ravioli, cappellacci e tagliatelle, reinventando i piatti originari della tradizione locale con fantasia e creatività. Con questi ingredienti lo chef Andrea Laurenzi riesce a rendere unico ogni piatto che esce dalla sua cucina, nel Ristorante dell’Hotel Castello di Petroia (PG). E d’altra parte, la cornice prestigiosa e suggestiva dell’antico maniero non poteva che sposarsi con l’eccellenza, anche a tavola. Per concedersi una serata “da signori”, tra antiche mura e originali atmosfere medievali, si può approfittare del pacchetto “In Dono un Sogno”: un buono valido per una cena a castello. Il regalo verrà inserito in un elegante cofanetto e potrà essere personalizzato aggiungendo uno o più dei tanti servizi esclusivi che l’hotel mette a disposizione, come mazzi di fiori oppure l’uso esclusivo del Salone Guidubaldo per una romantica cena a lume di candela. Prezzi a partire da 35 euro a persona (bevande escluse).

 

pallavicinaA lezione di Cucina dallo chef Massimo Spigaroli

L’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), regno dei fratelli Luciano e Massimo Spigaroli, è una vera e propria “Università del gusto” che dispensa i suoi segreti con corsi di cucina per esperti e semplici curiosi. Per tutto l’anno, su prenotazione, è possibile apprendere i segreti de Le Carni di bue e maiale, oche, piccioni, anatre, conigli e polli allevati nell’azienda (120 euro a persona con degustazione dei piatti cucinati; 100 euro per chi alloggia al Relais e per gruppi di oltre 10 persone); esplorare il mondo de La Legatura (150 euro per gruppi di almeno 10 persone) – con Massimo Spigaroli guida d’eccezione nell’universo dei Culatelli –; intraprendere un viaggio alla scoperta de Le Conserve (120 euro a persona con assaggi e consegna di un vaso di ciascun prodotto; 100 euro per chi alloggia al Relais e per gruppi di oltre 10 persone); immergersi nel variegato mondo de La Pasta, tra Anolini, Tortelli, Ravioli e Tagliatelle (120 euro a persona con degustazione dei piatti cucinati; 100 euro per chi alloggia al Relais e per gruppi di oltre 10 persone). cortepakkavicinaDa marzo ad ottobre si svelano, in quattro appuntamenti, i Segreti dell’Orto (50 euro per ogni lezione), per imparare a coltivare, cucinare e conservare gli ortaggi. Da ottobre a marzo, a farla da padrone è Il Maiale (120 euro a persona con degustazione dei piatti cucinati; 100 euro per chi alloggia al Relais e per gruppi di oltre 10 persone), protagonista di una lezione e di una visita tra Culatelli, Salami, Preti, Coppe e Spalle e, dal 22 al 27 febbraio 2016, della sei giorni Pig Full Immersion, un corso di approfondimento, con visita all’azienda agricola e attività di lavorazione delle carni di maiale (salami, cotechini, ciccioli, cicciolata e mariole, legatura di culatelli, coppe, preti, spalle, lombi, fiocchetti e pancette) e un corso di cucina a tema con consegna finale del diploma “Masalen dal Po”. Prezzo a partire da 2200 euro a persona con pernottamento e colazione per 5 notti, comprensivo di visite, corsi, cene, pranzi e  pranzi leggeri.

 

LidoPalaceSoggiorno e cena d’autore al Lido Palace

Un soggiorno esclusivo all’insegna del gusto e dell’eccellenza, in un elegantissimo palazzo d’epoca dall’inconfondibile stile Liberty, affacciato sulle rive del Lago di Garda: una location unica e ricca di fascino. Si chiama “Esperienza Grand Gourmet” la proposta del Lido Palace di Riva del Garda (TN) per i buongustai più esigenti. L’offerta comprende 3 notti per 2 persone, un cocktail di benvenuto al Balì Bar, la colazione a buffet con ampia gamma di prodotti dolci e salati da assaporare vista lago e un percorso di degustazione di distillati a base di grappa, rum e whisky accompagnati da delizie dello Chef Giuseppe Sestito (stella Michelin già executive chef di importanti ristoranti d’Italia e all’estero e oggi alla guida dei due ristoranti del Lido Palace), oltre ad un regalo da parte del barman. Per concludere, 2 cene d’autore di 5 portate con selezione di vini della riserva del sommelier incluse nella proposta. Prezzo per persona a partire da 534 euro.

 

Excelsior_Resort

Il benessere che sa di cioccolato

La ricetta della felicità? Nei pensieri dei golosi fa rima con… cioccolato! Per loro, all’Excelsior ****S Mountain Style Spa Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ) i desideri non solo diventano realtà ma, per una volta, sono anche una manna per il corpo! Nell’area benessere della Spa Castello di Dolasilla, cioccolato e panna sono infatti i protagonisti di dolcissimi trattamenti. Chi preferisce godersi il benessere in piacevole solitudine potrà scegliere tra “Amore”, un bagno alla panna con estratti di perle e polvere d’oro (39 euro) e “Cioccomania”, l’impacco dall’afrodisiaco profumo che mette di buon umore, idrata e nutre la pelle (42 euro). Per chi invece è in coppia è disponibile “Il piacere del bagno per due”, che comprende bagni rilassanti e nutrienti nella vasca panoramica con praline al cioccolato, due calici di spumante, e relax sul letto ad acqua (2 persone, 74 euro), oppure – nella private spa suite “Cioccolato e panna”: massaggio rilassante con cioccolato amaro fuso nell’olio pregiato, peeling corpo al caffè, bagno alla panna nella vasca panoramica doppia, con praline al cioccolato e un calice di spumante, impacco alla mousse di cioccolato bianco e relax sul letto matrimoniale ad acqua (2 persone, 235 euro).

 

Girelle-di-piadina-farciteCorsi di cucina naturale con Mangia la Foglia

Se è vero che, come sosteneva Feuerbach, “l’uomo è ciò che mangia”, allora è vero anche che per vivere meglio si può partire dalla cucina e da tutti quegli ingredienti – come cereali integrali, legumi, verdure di stagione, frutta fresca e frutta secca, dolcificanti naturali – che permettono di seguire un’alimentazione corretta, equilibrata e salutare, senza per questo rinunciare al gusto e ai piaceri del palato. L’importante è conoscerli e sapere come abbinarli. Per i cuochi provetti dall’animo salutista, il regalo giusto è il corso di cucina organizzato da MANGIA LA FOGLIA bio, l’ECOgastronomia vegetariana e vegana del centro di Parma. Dalla primavera all’inverno, le lezioni si alternano seguendo la stagionalità dei prodotti.

Ogni lezione costa 40 euro ed è possibile partecipare anche ad una sola di queste. E’ necessario prenotare perché i posti sono limitati. Il programma è disponibile su www.mangialafogliabio.com.

 

 

 

5 Responses to Un regalo tutto da mangiare



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati