Brunch. Rotolo di Tonno agli Agrumi e Olive Cunzate


Add to Flipboard Magazine.

Una sola, bella fetta generosa di Rotolo di Tonno è più che sufficiente, insieme ad un’insalata mista, per saziare senza appesantire, specie se è servita in modo accattivante.

rotoòo tonnoPreparate il giorno prima il ROTOLO DI TONNO con la ricetta che abbiamo già pubblicato. Fatelo raffreddare e conservatelo in frigo. Al momento di servire, tagliatelo in fette larghe 2 centimetri e calcolatene 1 a testa. Sciacquate una busta di INSALATA MISTA (anche se l’avete comprata già lavata) e centrifugatela. Tagliate un bel LIMONE e un’ARANCIA a fette e tirate fuori dalla dispensa il vostro prezioso barattolo di lucide e carnose OLIVE CUNZATE.
Procuratevi dei piattini da tè, da frutta oppure dei piatti da dolce usa e getta; io ne ho scelto uno turchese per il coreografico contrasto di colore.
Iniziate a comporre i piatti: cominciate “rubando” all’insalata mista un pezzo di foglia di RADICCHIO DI CHIOGGIA; disponetevi sopra la fettona di rotolo di tonno. Sistemate poi una fetta di limone e una mezza fetta di arancia (anche due, dai) e decorate con foglie di SEDANO VERDE e 2 o 3 Olive Cunzate, stando attenti a non macchiare il piatto con il loro condimento. Rifinite con una decorativa grattata di PEPE NERO macinato al momento e accompagnate con un cucchiaio di MAIONESE mescolata in egual misura con YOGURT BIANCO, qualche goccia di aceto bianco (fidatevi di me) e poco sale fino, che servirete in una tazzina da caffè insieme al piatto. Come po-sata, appoggiate sul piatto un cucchiaino da caffè già con un pochino di maionese.
rotolotonno2Mettete a disposizione del pane già affettato e una bella insalatiera con l’insalata mista già condita con poco sale, pepe a piacere e poco EVO, fornendo ad ogni commensale un apposito piatto a parte.
L’occhio-che-vuole-la-sua-parte sarà saziato: viola con il radicchio, giallo col limone, arancio con l’arancia, verde col prezzemolo, nero con le lucide olive, bianco con la salsa alla maionese e tutti i colori dell’insalata mista, messi tutti in risalto dal colore dei piatti che avrete sapientemente scelto.

IL QUID: la maionese servita nella tazzina sembra un lusso esagerato: in realtà, la salsa che avrete preparato ha tutto il gusto intenso della maionese ma è yogurt per il 50%. Nella foto io ho abbondato con la quantità; voi potete sostituire alla tazzina un bicchierino da finger food, metterci molta meno salsa e infilarci dei bastoncini croccanti di cruditèe che sono “masticose” e danno la sensazione di mangiare tanto perché fanno crunch crunch.

LE VARIANTI SQUISITE: al posto degli agrumi potete mettere dei pomodorini Pachino tagliati a metà, leggermente conditi con un pizzico di sale e poco pesto genovese diluito in EVO. Aggiungete qualche Oliva Cunzata in più e invitatemi che arrivo.

Maria Chiara Trombetta

5 Responses to Brunch. Rotolo di Tonno agli Agrumi e Olive Cunzate



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati