Natale in dirittura d’arrivo: ecco gli alberi “d’autore”


Add to Flipboard Magazine.

Il conto alla rovescia per la verità è iniziato già da un pezzo. Mai come quest’anno addobbi e pubblicità di vario genere natalizio, hanno fatto capolino già appena dopo Ognissanti. Sarà colpa della crisi, che spinge commercianti e produttori di strenne a “lanciare” con largo anticipo il clima delle festività, oppure una sana voglia di festa in famiglia, oggi più che mai covo sicuro (o almeno così dovrebbe essere) contro la scempiaggine dell’essere umano, sta di fatto che ormai si è imboccata la discesa verso il 25 dicembre, fatidico giorno in cui, tutti uniti al calduccio del tepore domestico, metteremo sul tavolo una cena luculliana, in attesa della mezzanotte per aprire i regali, sperando sempre che Babbo Natale abbia fatto bene il proprio mestiere.

Anche quest’anno non mancano le iniziative a tema, ma quella che pare desta più interesse, visto il trend degli anni passati è la realizzazione di alberi “firmati”. Prendiamo per esempio “Il Natale dei 100 alberi d’autore“. Prima di cominciare a sbirciare nell’edizione di quest’anno, vi diciamo che sono tantissimi, tra i maggiori nomi della moda e del design, che oggi, come in passato, hanno realizzato quello che per grandi e piccini è uno dei principali simboli delle festività.

midali-paladini-gallo

“Il Natale dei 100 alberi d’autore”: tre alberi realizzati lo scorso anno

L’inaugurazione è avvenuta nella splendida cornice dell’Hotel Gran Melià. La manifestazione, promossa e realizzata da Sergio Valente, arrivata alla XXIII edizione ha raggiunto in questi anni molteplici obiettivi benefici, contribuendo alla realizzazione di progetti di ricerca scientifica e sostenendo varie associazioni grazie alla generosità e alla sensibilità di grandi protagonisti della moda, del design e dell’arte che hanno messo in campo tutta la loro creatività per realizzare delle vere e proprie opere da collezione.

A Roma anche Bulgari ha voluto “accendere” il Natale, dando vita alle luminarie in via Condotti: una serie di archi di luce che rievocano l’ingresso della Maison della boutique romana.

bulgari-luminarie

Bulgari illumina Via Condotti (ROMA)

Anche Valentino non è stato da meno, visto che in piazza Mignanelli, ovviamente sempre nella Capitale, ha regalato alla “Città eterna” un albero sontuoso.

valentino-albero

Valentino e il suo albero in Piazza Mignanelli (ROMA)

Dulcis in fundo non poteva mancare l’albero firmato Swarovski, che anche quest’anno nella galleria Vittorio Emanuele II ha illuminato non soltanto il grande albero, ma l’intera illuminazione della volta.

swarovski

Swarovski e la sua luce in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati