A Palermo il 393esimo Festino dedicato alla Santuzza


Add to Flipboard Magazine.

Si sta svolgendo a Palermo l’ormai leggendario Festino di Santa Rosalia, l’evento religioso più atteso dell’anno. La festa della città che omaggia la sua Patrona, come tradizione vuole, ogni anno nella notte del 14 luglio si giunge all’apice dei festeggiamenti con una grande “processione” che parte dalla Cattedrale e procede lungo l’antico asse viario del Cassaro fino al mare, passando attraverso porta Felice, secondo un itinerario ideale dalla morte (la peste) alla vita (la luce dei fuochi d’artificio in riva al mare). e si concludono il 15  con la solenne pontificale in Cattedrale

santa rosalia

Ma la festa si consuma anche tra babbaluci e scaccio, tra cene, mostre, flash mob, concerti e spettacoli, durante la lunga sera del 14 luglio  dedicata alla Santuzza,

I meno temerari possono usufruire di una posizione privilegiata della terrazza del San Paolo Palace Hotel che consente di osservare il festino dall’alto e di assistere all’imponente spettacolo pirotecnico, dove il golfo di Palermo farà da stupefacente cornice, e nel frattempo si può gustare una cenetta deliziosa.

La tappa più suggestiva del festino è senz’altro la fermata del corteo alla Cattedrale, dove viene organizzato uno spettacolo in onore della Santa. Da Palazzo Asmundo, la vista che si gode sulla Cattedrale concede allo spettatore uno sguardo sulla maestosità della festa, sulle migliaia di devoti lungo il Cassaro e durante la serata si potranno ammirare dai balconi, il passaggio dell’urna d’argento.

Speriamo che la Santuzza protegga la sua città, oggi come allora, e scacci la peste anche se in senso metaforico, così che Palermo e i suoi meravigliosi tesori possano vivere per sempre



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati