Al via Altare Vetro Design


Add to Flipboard Magazine.

Vetro, design e immaginario fiabesco protagonisti ad Altare dal 30 settembre al 12 novembre con le opere di Alessandra Baldereschi

Altare (Savona) – Al Museo dell’Arte Vetraria Altarese tutto è pronto per la settima edizione di Altare Vetro Design, la manifestazione ideata da Mariateresa Chirico ed Enzo L’Acqua e promossa dall’ISVAV (Istituto per lo Studio del Vetro e dell’Arte Vetraria), diventata un fondamentale punto d’incontro e di confronto tra designer, artisti e maestri vetrai.

Quest’anno la rassegna è dedicata alla nota designer milanese Alessandra Baldereschi, artista che predilige il gesto lieve, seguendo una modalità di approccio appresa in Giappone, dove ha compiuto un importante soggiorno di studio.

Le sue opere, ispirate all’immaginario fiabesco, con i suoi colori allegri e linee avvolgenti, e naturale, con tinte e soggetti che richiamano boschi e giardini.

Sfruttando le potenzialità espressive di un materiale evocativo qual è il vetro, la designer per la rassegna altarese ha pensato a un’originale collezione di oggetti, Botanica Fantastica: bicchieri e coppe che traggono spunto dai modelli usati nei laboratori di biologia e che permettono di conoscere in modo sintetico i vari elementi che compongono piante e fiori. La collezione è stata soffiata dal maestro francese Jean Marie Bertaina, che da anni opera nella fornace dimostrativa del museo altarese.
La mostra è anche l’occasione per ammirare altre fantasiose creazioni dell’artista milanese: preziosi bottoni-gioiello a forma di foglia stilizzata che possono essere utilizzati come spilla o ciondolo, caratterizzate da tinte calde, come il verde e l’arancione, e realizzate con la tecnica della vetrofusione dall’altarese Vincenzo Richebuono.



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati