Musica per il Sociale è il progetto innovativo del tenore Francesco Grollo


Add to Flipboard Magazine.

Con la sua arte ha fatto vibrare persino l’anima della Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolore” tanto da diventarne “la voce” ufficiale.  Una voce di rara bellezza quella del tenore Francesco Grollo che debuttò al Teatro La Fenice di Venezia con il ruolo di “F.B.Pinkerton” nella “MADAMA BUTTERFLY” di G.Puccini e poi avanti con un carosello di successi senza sosta che ha fatto pulsare il cuore dei Teatri più belli e famosi del mondo. Ma a Francesco questo non basta. La sua arte è carica di forza, di bellezza, di coraggio e vuole metterla a disposizione di quel pubblico molto spesso impossibilitato a partecipare di persona ai concerti, agli eventi culturali legati alla musica soprattutto alla lirica, alla più grande Bellezza Italiana. Così nasce Gran Concerto “Musica per il Sociale”, un progetto dedicato a tutta la società, senza esclusioni, al mondo della disabilità garantendo loro il trasporto e un’adeguata sistemazione per assistere all’evento musicale sul luogo di rappresentazione, a chi vive una limitante sofferenza economica, a chi è in età formativa ed è bene che conosca la meraviglia delle nostre tradizioni e della nostra cultura. La lirica è un mondo straordinario che comprende diverse competenze ma purtroppo difficilmente viene raccontata, spiegata e proposta ai più giovani. Il Gran Concerto “Musica per il Sociale” è volutamente pensato per grande organico *Orchestra Sinfonica(45/80 elementi) e Coro Lirico (60/80 elementi), una o più voci soliste e un attore/presentatore, quest’ultimo, oltre a comunicare al pubblico le finalità del progetto, saprà coinvolgere gli ascoltatori accompagnandoli, con la narrazione, attraverso il percorso musicale in esecuzione; il pubblico deve “sentirsi” ed essere parte integrante dello spettacolo.

Il  Gran Concerto “Musica per il Sociale” si svolge nelle piazze e offre momenti istruttivi e costruttivi ma soprattutto vogliono essere momenti di gioia, un volo dell’anima che porta a scoprire nuovi orizzonti, nuove prospettive.  Un’ulteriore particolarità di questo progetto è che l’evento non si tramuta in una raccolta fondi, l’ingresso è libero per tutti.  Grazie all’insieme di tutte queste caratteristiche, oggi il progetto è all’attenzione del Ministero della Famiglia e della Disabilità con particolare interesse espresso da parte del sottosegretario Dr. Vincenzo Zoccano.

Il primo Gran Concerto si è tenuto in un paesino in provincia di Treviso che si affaccia sul Piave, per volontà del Sindaco che ha voluto sperimentare questa nuova iniziativa ma ben presto, visto il risultato, è stato contagioso per altri Comuni.

Proprio domani 28 marzo, alle 20,45, a Spresiano (Treviso) si terrà Il Gran Concerto “Musica per il Sociale” e come di consueto ospiterà chiunque voglia partecipare.



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati