Sferracavallo. Consigliato a chi ama la vita, i paesaggi, i sapori autentici


Add to Flipboard Magazine.

Italia, Sferracavallo (Palermo) – Ci troviamo nella magnifica città di Palermo dove tutto è storia, arte, paesaggi mozzafiato, profumi e sapori. Palermo è irrinunciabile in qualsiasi momento dell’anno ma in primavera la sua bellezza viene esaltata da esplosioni di colori e dal profumo di zagara. Le viuzze antiche del centro raccontano la sua storia millenaria, i palazzi segnano i gusti di ogni invasore, le chiese straripano di opere meravigliose, le cappellette si trovano in ogni angolo testimoniando il suo passato e le sue coinvolgenti leggende, mentre il suo vecchio porto – la Cala – conferma la tradizione marinaresca, il tutto costellato da chioschetti che preparano bevande di limone e ogni altra profumatissima e gustosissima leccornia. Ma oggi vi vogliamo parlare di una frazione di Palermo, un gioiello incastonato tra mare e montagna assolutamente da vedere: Sferracavallo.

E’ una suggestiva borgata marinara quella di Sferracavallo che si presenta agli occhi del turista con una piazza a terrazza sull’incantevole baia, dove il profumo della salsedine riempie e purifica i polmoni. Il borgo con le sue antiche casette colorate, la cordialità e l’ospitalità della gente immutate nel tempo, le barche dei pescatori avvolte dal fascino di un antico mestiere, esprime tutta l’autenticità di un popolo ancora ricco di valori.

Sferracavallo è sinonimo di buona cucina e di pescato fresco di giornata. Numerosi ristorantini sfilano a ripa di mare ma per rimanere davvero incantati vi consigliamo di visitare l’Antico Chiosco dove sarete accolti cordialmente e genuinamente, dove il sapore del mare e dei suoi frutti freschi accompagnano la gioia di ascoltare storie di una isola che è ritenuta tra i luoghi più belli del pianeta.

 

L’ Antico Chiosco di Sferracavallo va visitato per più motivi infatti, prima di tutto perché è una finestra sul mare e rilassa la mente, poi per le sue spettacolari portate di mare, delicate e prelibate.  I prodotti sono tutti locali e freschissimi, vorremmo raccontarvi la poesia di assaggiare il polpo maiolino di Capo Gallo o i gamberoni di Mazara, i mitili di allevamento nostrano, le ostriche e gli ormai introvabili ricci dalle uova rosse come un tramonto siciliano. Tutto è poesia, l’intreccio tra gusto, profumi e colori non si può raccontare, va vissuto.
Le portate di pasta con vongole e cozze o le busiate fresche allo scoglio,  sono solo alcune strofe di una meravigliosa melodia mediterranea.

Il locale pulitissimo, tradizionale, folkloristico nei contenuti ed elegante nei suoi arredi, offre un meraviglioso patio coperto da 4  grandi ombrelloni, perfetto per il pranzo, ideale per una bella serata. Birre e vini selezionatissimi accompagnano ogni portata, compresa una squisita pizza preparata da un siciliano doc

D.R.



Devi essere registrato per inviare un commento Entra o registrati