Home » Posts tagged with » dante

Dante a Verona 1321-2021

Dante a Verona 1321-2021

A settecento anni dalla scomparsa di Dante, Verona, primo approdo del Sommo Poeta dopo l’esilio da Firenze, celebra l’importante anniversario con il progetto Dante a Verona 1321-2021 nel segno della collaborazione fra le principali istituzioni culturali della città. Il programma presentato oggi dal sindaco di Verona Federico Sboarina e dall’assessore alla Cultura Francesca Briani – […]

Fuga dal museo per un pic nic tra i vigneti di Dante

Fuga dal museo per un pic nic tra i vigneti di Dante

Villafranca di Verona,  agosto  2020 –  Nell’incantevole cornice delle Possessioni Serego Alighieri, residenza dei discendenti di Dante, le biciclette e gli oggetti vintage del Museo Nicolis di Verona protagonisti degli scatti che raccontano l’eccellenza dei vini del casato, nel cuore della Valpolicella Classica.  “Spensierate passeggiate nei vigneti, la brezza di collina che accarezza le foglie mentre […]

Caserta e Dante, un amor che a nullo amato amar perdona

Caserta e Dante, un amor che a nullo amato amar perdona

Caserta  ha dedicato a Dante  una delle sue piazze più storiche e salotto cittadino per eccellenza; sempre a Caserta si tiene annualmente una maratona dantesca, unica in Italia, con la lettura pubblica dell’intera Divina Commedia. Oggi Caserta va ancora oltre, chiamando Dante e tutti i suoi personaggi a popolare e animare il luogo artisticamente e […]

Scoperto un ritratto di Dante giovane, è opera di Puccio Capanna

Scoperto un ritratto di Dante giovane, è opera di Puccio Capanna

L’opera coeva alla vita del Poeta è un affresco staccato e riportato su tavola Da uno stacco di affresco del XIV secolo spunta un inedito ritratto di Dante da giovane. Il Sommo Poeta, i cui ritratti tradizionalmente presentano caratteristiche del volto ben marcate che vanno dal naso aquilino al mento sfuggente, nel dipinto si presenta […]

L’Officiolum: Francesco da Barberino testimone di Dante

L’Officiolum: Francesco da Barberino testimone di Dante

Firenze – Giurista ghibellino, poeta e trattatista, Francesco da Barberino (1264-1348) fu il primo a menzionare la Divina Commedia e ad attestare una conoscenza diretta della prima cantica, quando il poema era ancora in fase di composizione. L’Officiolum, da lui redatto e decorato tra il 1304 e il 1309, è il testo di preghiere più […]