Home » Posts tagged with » prima (Page 536)

Fiorello, Kledi, il Trota e la danza

Fiorello,  Kledi, il Trota e la danza

Lo showman e il ballerino si contrano dal giornalaio e scherzano sulla laurea del Trota.           Video Nato a Tirana in Albania il 7 aprile 1974, Kledi Kadiu è entrato giovanissimo all’Accademia Nazionale di Danza dove si è diplomato nel 1992. Nello stesso anno è entrato a far parte del Corpo […]

SPLASH TV – Giornalismo e spettacolo. Verità e boutade.

SPLASH TV –  Giornalismo e spettacolo. Verità e boutade.

C’è la maga cicciona che chiede sull’unghia l’obolo benefattore che “salva” dal cancro ma non dalla frode. C’è l’affittacamere “creativo” che abbassa la pigione per non registrare il contratto di locazione, e non pagarci su le tasse, ma viene alla fine inchiodato alla “cedolare secca” da una bella denuncia all’agenzia delle entrate. C’è la farmacista […]

I cappelli di STETSON pour lui

I cappelli di STETSON pour lui

Per l’estate 2012  STETSON esplora il maestoso territorio africano e propone una collezione di cappelli e berretti ispirati all’attrezzatura utilizzata dagli escursionisti, dai cacciatori e dagli esploratori durante i safari.  Il beige, il kaki, l’oliva e le altre colorazioni della terra, tutte sbiancate dal sole, colorano cappelli  in paglia e rafia ultra leggere, in pelle […]

EDWARD ACHOUR PARIS marchio francese di ”moderna couture”

EDWARD ACHOUR PARIS marchio francese di ”moderna couture”

Edward Achour Paris per la primavera estate 2012, presenta una moderna couture fatta di eleganza, raffinatezza e divertimento! Edward Achour gioca sul mix & match dei colori bianco e nero, combina giacche eleganti a t-shirt stampate e completa il look con micro shorts, gonne in pizzo e accessori di perle

Alviero Martini, 1^ Classe

Alviero Martini, 1^ Classe

Un marchio dal profilo sobrio, che si è sempre distinto per la fedeltà alla propria immagine, di moda ma al tempo stesso al di sopra delle mode. Una storia di accessori e di abiti che da sempre interpretano la matrice culturale della produzione industriale italiana: fantasia,  qualità, ricerca dell’eccellenza nei materiali e nella cura del dettaglio.    

La sartorialità audace di Roberto Musso

La sartorialità audace di Roberto Musso

Una sartorialità audace, piena di energia e di forme inconsuete con nuove lunghezze. Ed ecco nato il nuovo chic urbano di Roberto Musso. Nella collezione estate usa livelli differenti di armonia: colori, materie, sensazioni. La tunica in seta turchese è drappeggiata come un peplo antico e costruita perché le pieghe morbide e mai spigolose, accarezzino il corpo. […]

Fantasie classiche con nuove sfumature

Fantasie classiche con nuove sfumature

Nell’estate 2012 Ermanno Scervino,  le fantasie classiche si re-disegnano nelle sfumature del nuovo celeste pastello e diventano insolitamente moderne. Si fondono nelle nuove mischie cotone/lino/seta, nelle trasparenze della rafia lavorata a telaio, nella maglia stoffa cotone/acciaio, per un effetto volutamente stropicciato mai piatto. L’uomo Ermanno Scervino indosserà abiti e giacche sartoriali sfoderate o decostruite con  stampe minimali principe di […]

Una tavolozza di azzurri e verdi..

Una tavolozza di azzurri e verdi..

Ermanno Scervino sceglie il mondo degli azzurri, dei bianchi, dei verdi sofisticati, dei kaki,  e rompe i confini tra sport e couture nella nuova collezione che osa negli accostamenti tra mondi e materie differenti. Grafismi di rete e di pizzo di cotone con intrecci legati alla paglia di Vienna, per uno stile dove i volumi sono essenziali […]

Il Rosolio. Il light rose di Bottega

Il Rosolio. Il light rose di Bottega

Il rosolio è un liquore dalle origini molto antiche, risale tra la fine del ‘600 e  l’inizio del ‘700. Molti lo definiscono “il liquore del passato”, ora sta ritornando di moda dopo essere stato dimenticato per decenni.  Il suo nome deriva da  ros solis, che significa “rugiada del sole”,  nasce nei conventi, quando le suore ponevano a macerare […]

“Le Donne di Maggio”

“Le Donne di Maggio”

Una saggia abitudine contadina è quella di inserire una pianta di rose alla fine e all’inizio di ogni filare; questa abitudine, che fa parte della cultura contadina, è una caratteristica per la salvaguardia stessa delle piante di vite, in quanto ogni pianta di rosa indica lo stato di salute delle piante stesse, diciamo una sorta […]